• Counseling & Coaching,  Diversity, Inclusion and Belonging,  Learning & Development,  Network | Eventi

    Crescere con le STEM (+A)

    Prima della pausa estiva ci tenevo a segnalarvi e ringraziare STEMintheCity per aver dato voce alle Restart Stories di GirlsRestart.

    Donne che sostengono il futuro, che ripartono, si reinventano, cadono e si rialzano più forti di prima.

    (link al post LinkedIn)

    Da oggi all’interno della sezione Testimonianze potrete trovare anche l’intervista su cambiamento e trasformazione che ho realizzato per GirlsRestart:

    Se non avete mai sentito parlare di STEMintheCity, vi riporto la presentazione del progetto presa direttamente dal loro sito, che vi invito ancor di più a visitare soprattutto se nella vostra vita avete a che fare con la formazione… che sia come genitori, formatori o studenti!

    “STEMintheCity è l’iniziativa promossa dal Comune di Milano – in collaborazione con importanti realtà del settore pubblico e privato e il sostegno delle Nazioni Unite – per diffondere la cultura delle STEM, rimuovere gli stereotipi culturali che allontanano le ragazze dai percorsi di studio nelle materie tecnico-scientifiche.

    A causa dell’epidemia Covid-19, STEMintheCity si è trasformato in un progetto completamente digitale, aperto e inclusivo: una piattaforma ricca di eventi e webinar formativi, news, testimonianze e articoli di approfondimento per stimolare i ragazzi e le ragazze a migliorare le loro competenze digitali e a intraprendere percorsi di studio e carriera in ambito STEM, superando qualunque stereotipo di genere.”

    https://www.steminthecity.eu/iniziativa/stem-generation.kl

    Buone vacanze a tutti e… arrivederci a settembre!

  • Career Development,  Diversity, Inclusion and Belonging,  Learning & Development,  Network | Eventi,  People Caring,  Personal Branding

    Personal Branding inclusivo

    Da circa un anno e mezzo lavoro come responsabile per la gestione delle relazioni con i clienti Enterprise per un’azienda che ho sempre molto ammirato anche quando ne ero semplice utente, soprattutto per la cultura ed i valori che mi era sempre sembrata trasmettermi.

    E’ stato quindi per me un grande piacere scoprire come cultura e valori fossero davvero in primo piano anche una volta entratavi.

    Fin dai miei primissimi giorni in azienda ho avuto il piacere e l’onore di collaborare ad un Employee Resource Group all’interno del dipartimento di Diversity, Inclusion & Belonging, ERG di cui sono oggi responsabile per l’Italia. La missione del progetto? Creare momenti di consapevolezza ed inclusione attorno ai temi della salute mentale e delle disabilità.

    A tale scopo, una delle prime iniziative organizzate è stata l’Academy di Personal Branding per persone con disabilità: la filosofia che ha animato la mia partecipazione a questa iniziativa è stata la volontà di porre l’accento in maniera decisa sulla dimensione dell’inclusione e dunque su come poter valorizzare al meglio le diverse forme di abilità e talenti che le persone con disabilità possono portare sul lavoro, arricchendo di valore l’intero ecosistema.

    Per approfondimenti ulteriori, vi segnalo l’articolo di DataManager online:

    Porre l’accento sui talenti e sulla ricchezza che la diversità può apportare significa adottare un punto di vista centrato sulla persona e sulle sue risorse, focalizzando le azioni concrete sul creare le condizioni affinchè le sia possibile esprimerle al meglio.

    Se vi va di commentare o condividere, trovate direttamente a questo link il mio post su LinkedIn:

  • Career Development,  Diversity, Inclusion and Belonging,  Leadership | Management,  Learning & Development,  Network | Eventi

    A lezione di antidiscriminazione

    Che cosa possiamo fare per contribuire a compiere un vero passo avanti verso una società e un ambiente di lavoro più inclusivi?

    La Responsabilità Sociale è un aspetto che ritengo imprescindibile per qualunque azienda che aspiri a creare reale valore per la comunità e società in cui si trova ad operare, valore quindi non solo economico ma multisfaccettato.

    Perchè i valori non rimangano vuoti proclami ma acquisiscano consistenza e significato, un ruolo fondamentale è quello svolto dalle azioni che li rendono concreti e reali.

    Nel febbraio 2019, in qualità di co-responsabile per l’Italia per un progetto di Diversity & Inclusion per la mia azienda, ho avuto il piacere di contribuire ad organizzazione e tenere la prima Academy di Personal Branding dedicata a persone con disabilità.

    Per approfondimenti, a questo link trovate l’articolo che gli ha dedicato Vanityfair:

    Se desiderate commentare o condividere, trovate a questo link il mio post su LinkedIn: